Il segreto di un trucco permanente sempre perfetto

Cosa bisogna considerare per realizzare un buon lavoro di dermopigmentazione?

Perché ogni lavoro è diverso e non è possibile applicare meccanicamente lo stesso schema o tecnica su ogni volto?

Le mie allieve – soprattutto quelle dei corsi avanzati – sanno bene che padroneggiare il tratto o saper eseguire delle buone forme non basta ad eseguire dei lavori di alta qualità.

A loro svelo tutti i miei segreti per realizzare SU OGNI VOLTO il giusto makeup. A loro insegno la differenza tra un semplice tatuaggio e la magia di esaltare la bellezza di ogni viso che hanno davanti, interpretandolo nella maniera corretta.

L’arte classica ci insegna che la bellezza è nell’armonia, nella proporzione. E, come sai, ogni buon lavoro di dermopigmentazione parte da una corretta progettazione. Questa fonda i suoi criteri su ogni singolo aspetto del viso così come del suo insieme, proprio per far emergere quella armonia che percepiamo come “bello”.

Durante la consulenza con questa cliente, over 60, ho compreso che avrei dovuto tenere in considerazione due aspetti importanti di questo viso: gli occhi piccoli e una fronte decisamente alta e spaziosa.

Per lei ho realizzato sia un ampio eyeliner sfumato che le sopracciglia con la tecnica iperrerealistica.

La soluzione dell’eyeliner molto ampio – quasi un ombretto – è una soluzione per aumentare la percezione della grandezza dell’occhio, che recuperando più spazio nell’ovale ritorna in armonia con il resto del viso.

Le sopracciglia sono state aumentate di volume: lo spessore maggiore aiuta a bilanciare il loro posizionamento su una fronte decisamente alta e larga. (Un sopracciglio sottile avrebbe al contrario esasperato la percezione dell’ampia fronte in uno sfavorevole gioco di proporzioni.)

Per motivi di privacy in questo caso non voglio mostrare il volto intero della mia cara cliente, ma la trasformazione è stata notevole e ha lasciato sia me che lei estremamente soddisfatte.

Ogni nuovo volto è un’opera da interpretare e da capire: la sola abilità tecnica non è sufficiente a raggiungere lo scopo. Per maturare veramente, una master deve sviluppare e coltivare una sua personale sensibilità nella comprensione di ogni viso.

come si realizza un buon lavoro di trucco permanente?

, , ,

CONTATTI

Per qualunque informazione o per un primo appuntamento contattami