Permanent Makeup: come fare foto migliori alle clienti, consigli e tecnica

Come scattare foto perfette ai tuoi lavori di trucco permanente?

Come scattare le foto migliori se sei una professionista del trucco permanente, una estetista o se comunque lavori nel settore beauty? Scattare belle foto – che tu sia una parrucchiera, una onicotecnica, una estetista, una professionista delle ciglia è diventato assolutamente essenziale per promuovere il tuo lavoro.

Oggi più che mai è importante scattare belle foto per potenziare il tuo marketing sui social media

Poiché sempre più aziende e marchi di bellezza intensificano il loro impegno quando si tratta di fotografia, dovrai fare lo stesso anche tu per la tua attività. È uno dei modi migliori per apparire professionali e raffinati online. Per non parlare del fatto che foto migliori rendono meglio giustizia al lavoro che fai, mostrandolo nella luce migliore.

I tuoi clienti sono abituati a vedere tonnellate di foto di alta qualità su Instagram ogni singolo giorno e, se vuoi catturare la loro attenzione, devi prestare attenzione alle foto che scatti e condividi. La parte migliore è che scattare bellissime foto ai tuoi lavori e tatuaggi non richiede più costose attrezzature professionali. Non è necessario spendere migliaia o addirittura assumere un fotografo professionista per organizzare servizi fotografici e scattare foto straordinarie.

Questo post sul blog ti aiuterà a impostare un processo di produzione fotografica ripetibile e ti darà suggerimenti e idee per foto perfette del salone. Dopo averlo letto certamente riuscirai più facilmente a produrre foto migliori!

Prima cosa: scegli lo smartphone giusto…

smartphone migliore fotografia estetica permanent makeup

I migliori 5 Smartphone per fotografare i tuoi lavori di MakeUp

Ho selezionato per te 6 smartphone con prestazioni fotografiche eccellenti per fotografare al meglio i tuoi lavori di trucco permanente.

Eccoli:

1) iPhone 13 Pro / iPhone 13 Pro Max

Apple iPhone 13 Pro è uno smartphone iOS con caratteristiche all’avanguardia che lo rendono una scelta eccellente per ogni tipo di utilizzo. Dispone di un grande display da 6.1 pollici e di una risoluzione da 2532×1170 pixel, fra le più elevate attualmente in circolazione. Le funzionalità offerte da questo Apple iPhone 13 Pro sono innumerevoli e al top di gamma. A cominciare dal modulo 5G che permette un trasferimento dati e una navigazione in internet eccellente, passando per la connettività Wi-fi e il GPS.
Fotocamera da 12 megapixel. Lo spessore di 7.7mm è veramente contenuto e rende questo Apple iPhone 13 Pro ancora più spettacolare.

Compralo sul sito Apple

2) Samsung Galaxy S21 Ultra

Samsung Galaxy S21 Ultra è indubbiamente uno degli smartphone Android più avanzati e completi disponibili sul mercato, grazie alla ricca dotazione e all’elevata multimedialità. Dispone di un grande display da 6.8 pollici e di una risoluzione da 3200×1440 pixel che è fra le più elevate attualmente in circolazione. Le funzionalità offerte da questo Samsung Galaxy S21 Ultra sono veramente tante e all’avanguardia. A cominciare dal modulo 5G che permette un trasferimento dati e una navigazione in internet eccellente.
L’eccellenza di questo Samsung Galaxy S21 Ultra è completata da una fotocamera con un sensore da ben 108 megapixel che permette al Samsung Galaxy S21 Ultra di scattare foto di alta qualità con una risoluzione di 12000×9000 pixel e di registrare video in 8K alla risoluzione di 7680×4320 pixel. Lo spessore di 8.9mm è contenuto e rende questo Samsung Galaxy S21 Ultra molto interessante.

Compralo sul sito Samsung

3) Google Pixel 6 Pro

Google Pixel 6 Pro è un smartphone Android di buon livello, fortemente votato all’imaging, in grado di soddisfare anche l’utente più esigente. Sorprende il display Touchscreen da 6.7 pollici che pone questo Google al vertice della categoria. Anche la risoluzione è fra le più elevate attualmente in circolazione: 3120×1440 pixel. Sul versante delle funzionalità a questo Google Pixel 6 Pro non manca davvero nulla. A cominciare dal modulo 5G che permette un trasferimento dati e una navigazione in internet eccellente, passando per la connettività Wi-fi e il GPS.
Questo Google Pixel 6 Pro è un prodotto con pochi competitor per ciò che riguarda la multimedialità grazie alla fotocamera da ben 50 megapixel che permette al Google Pixel 6 Pro di scattare foto di alta qualità con una risoluzione di 8165×6124 pixel e di registrare video in 4K alla risoluzione di 3840×2160 pixel. Lo spessore di 8.9mm è contenuto e rende questo Google Pixel 6 Pro molto interessante.

Compralo nello store di Google

4) Huawei Mate 40 Pro

Huawei Mate 40 Pro è un smartphone Android di buon livello, fortemente votato all’imaging, in grado di soddisfare anche l’utente più esigente. Sorprende il display Touchscreen da 6.7 pollici che pone questo Huawei al vertice della categoria. Risoluzione di 2772×1344 pixel. Sul versante delle funzionalità a questo Huawei Mate 40 Pro non manca davvero nulla. A cominciare dal modulo 5G che permette un trasferimento dati e una navigazione in internet eccellente, passando per la connettività Wi-fi e il GPS.
Questo Huawei Mate 40 Pro è un prodotto con pochi competitor per ciò che riguarda la multimedialità grazie alla fotocamera da ben 50 megapixel che permette al Huawei Mate 40 Pro di scattare foto di alta qualità con una risoluzione di 8060×6200 pixel e di registrare video in 4K alla risoluzione di 3840×2160 pixel.

5) OnePlus 9 Pro

OnePlus 9 Pro è uno smartphone Android avanzato e completo sotto tutti i punti di vista con alcune eccellenze. Dispone di un grande display da 6.7 pollici e di una risoluzione da 3216×1440 pixel che è la più elevata attualmente in circolazione. Le funzionalità offerte da questo OnePlus 9 Pro sono veramente tante e all’avanguardia. A cominciare dal modulo 5G che permette un trasferimento dati e una navigazione in internet eccellente.
Questo OnePlus 9 Pro è un prodotto con pochi competitor per ciò che riguarda la multimedialità grazie alla fotocamera da ben 48 megapixel che permette al OnePlus 9 Pro di scattare foto di alta qualità con una risoluzione di 8000×6000 pixel e di registrare video in 8K alla risoluzione di 7680×4320 pixel. Lo spessore di 8.7mm è contenuto e rende questo OnePlus 9 Pro molto interessante.

6) Huawei P50 Pro

Huawei P50 Pro è un cellulare Touchscreen di buon livello, fortemente votato all’imaging, in grado di soddisfare anche l’utente più esigente. Sorprende il display Touchscreen da 6.6 pollici che pone questo Huawei al vertice della categoria. Risoluzione di 2700×1228 pixel. Sul versante delle funzionalità a questo Huawei P50 Pro non manca davvero nulla. A cominciare dal modulo LTE 4G che permette un trasferimento dati e una navigazione in internet eccellente, passando per la connettività Wi-fi e il GPS.
Questo Huawei P50 Pro è un prodotto con pochi competitor per ciò che riguarda la multimedialità grazie alla fotocamera da ben 50 megapixel che permette al Huawei P50 Pro di scattare foto di alta qualità con una risoluzione di 8165×6124 pixel e di registrare video in 4K alla risoluzione di 3840×2160 pixel. Lo spessore di 8.5mm è contenuto e rende questo Huawei P50 Pro molto interessante.

Ok, ho scelto uno smartphone ottimo. E ora?

Ora è il momento di scoprire gli altri consigli che ho sperimentato nella mia esperienza di estetista dermopigmentista. Avere un ottimo strumento fotografico è solo la base. Sono necessari altri accorgimenti.

Ecco quelli più importanti per realizzare FINALMENTE foto migliori dei tuoi lavori di makeup:

4 trucchi per fare foto eccellenti alle tue clienti

1) Non fotografare la cliente sempre e solo da seduta!

Non fare mai foto solo mentre la tua cliente è seduta o sdraiata. Prova diverse posizioni, anche in piedi, e poni l’obiettivo alla stessa altezza degli occhi del soggetto. Evita le inquadrature dal basso. Cerca e annota mentalmente le posizioni migliori per poter scattare foto più pulite. Sperimenta e elimina quello che non ti piace.

2) No ai vestiti colorati! La tua cliente deve vestire di nero, o bianco, o al massimo in grigio.

Attenzione alle foto se la cliente ha un vestito colorato. Non importa se sono fiori o animali o semplicemente colori: il pericolo è quello di distogliere l’attenzione dal tuo lavoro di MakeUp. Oltre a questo, nelle foto ravvicinate un colore del vestito potrebbe influire sulla temperatura di colore della foto.

Soluzione? Chiedi ai tuoi clienti di indossare un abito nero, da indossare durante la seduta. In alternativa prepara per loro un kimono nero, in modo da risolvere il problema. In ogni caso otterrai uno scatto fotografico migliore e preciso.

3) Sfondo: sperimenta il nero, il grigio o altre tonalità che gradisci

Lo sfondo delle tue foto viene spesso trascurato, ma in realtà è tanto importante. È un modo semplice per aggiungere atmosfera alle foto, mantenere l’attenzione sul soggetto e, se i risultati saranno buoni, coinvolgere maggiormente la cliente in quello che stiamo facendo. A tutte piace essere fotografate in un contesto più professionale…e  uno sfondo crea una situazione in stile “sala posa”.

A seconda del tipo di attività di bellezza che hai, potrebbe valere la pena investire in un piccolo backdrop per lo sfondo delle foto in primo piano, oltre che a uno più piccolo da parete per i selfie, sia per le tue clienti che per le allieve.

4) Evita di fotografare i soggetti sotto le zone con le luci più forti

Fai attenzione a scattare foto solo al centro della stanza, dove sono concentrate la maggior parte delle luci. Puoi ottenere un risultato molto contrastato e con una dominante gialla.
Utilizza invece la luce ad anello, magari nel punto più buio del salone, se non hai un bel posto per le foto o se è quasi la fine della giornata. Fai tanti esperimenti fino a trovare il posto dove la luce è migliore e più facile da gestire. Sperimenta e prendi nota!

Per quanto riguarda la luce ad anello: alcuni consigli

Non avvicinarla troppo al soggetto: potrebbe illuminarlo troppo o con una luce chiaramente innaturale, col risultato di confondere il cliente e chi osserva la foto. Ricorda l’obiettivo: mostrare al meglio il tuo lavoro. Fai delle prove in base all’intensità della lampada e al potere riflettente dell’ambiente in cui ti trovi.

Per realizzare foto migliori scegli una buona attrezzatura

Non hai bisogno di attrezzature fotografiche professionali per scattare foto fantastiche. Detto questo, ci sono alcune cose economiche che puoi acquistare (anche usate!) per aumentare la qualità delle tue foto.

Ad esempio:

Smartphone
La mia raccomandazione per lo smartphone è un iPhone modello recente o un telefono Android di fascia alta. (Vedi i 6 migliori smartphone che ho elencato in questa pagina) Questo perché sono super facili da usare, li hai sempre con te, hanno app di modifica direttamente su di loro e scattano foto davvero buone.

Se non hai un telefono con fotocamera più recente, ti consiglio di investire in uno per poche centinaia di euro o di acquistare una fotocamera digitale usata. Se stai ancora scattando foto con uno smartphone modello vecchio, le tue foto non risulteranno eccezionali. I telefoni con fotocamera sono migliorati così tanto negli ultimi anni!

Per quanto riguarda le fotocamere digitali, se stai cercando di investire in una, ti consiglio di acquistare una fotocamera di seconda mano per meno di 400 euro.

Cerca una fotocamera “Canon” o “Nikon” e assicurati di avere l’obiettivo incluso.

Le fotocamere DSLR (al contrario delle semplici fotocamere inquadra e scatta) potrebbero sembrare intimidatorie, ma se conosci le basi per scattare foto in primo piano e da lontano e sai come regolare l’ISO (la luminosità), puoi scattare foto straordinarie con loro.

Se acquisti una fotocamera nuova o usata, cerca i tutorial di Youtube per il tuo modello e imparerai un sacco di cose in meno di 10 minuti!

L’arma segreta per foto migliori: una corretta illuminazione

Ad essere onesti, avere una buona illuminazione per le foto del tuo salone è in realtà più importante della fotocamera stessa. Questo perché scattare una foto con una cattiva fotocamera in un ambiente luminoso è comunque meglio che fare una foto con una “buona” fotocamera ma in condizioni di scarsa illuminazione.

una corretta illuminazione il segreto per ottime foto e ritratti

Ogni volta che scatti foto, hai bisogno di tanta, tantissima luce!

Più di quanto immagini. I nostri occhi si adattano alla scarsa illuminazione molto meglio di una fotocamera.

Quindi quali sono le tue opzioni per l’illuminazione?

Prima di tutto, se il tuo salone ha grandi finestre o porte in vetro, prova a scattare le tue foto nelle loro vicinanze. Usa la luce naturale. Assicurati che la luce sia dietro di teanziché dietro il soggetto.

In secondo luogo, se hai lampade e luci extra in giro, assicurati di accenderle per aggiungere un ulteriore livello di luminosità.

La lampada ad anello

Tuttavia, spesso questi non saranno ancora sufficienti e di solito vale la pena investire in una luce mini o ad anello completo. Puoi prendere una mini luce ad anello che si attacca al tuo telefono per meno di 50 euro. Se vuoi davvero scattare bellissime foto, ti consiglio una luce ad anello di dimensioni generose. Una lampada ad anello costa dai 60 ai 300 euro. Non risparmiare, fai un buon acquisto: è un investimento che vale.

La lampada ad anello per fotografare i lavori di trucco permanente

Guarda come fotografo tutti i miei lavori

CONTATTI

Per qualunque informazione o per un primo appuntamento contattami