16 Dicembre 2021 Mariya Savchenko Permanent Beauty

Trucco permanente: come si copre un tatuaggio che non ti piace?

Trucco permanente, come si copre o come si corregge un tatuaggio che non ti piace. I miei consigli

Come si copre un tatuaggio che non ti piace?

Non sei contenta del tuo eyeliner o delle tue sopracciglia? Hai fatto un tatuaggio visagistico che non ti piace? La tua dermopigmentista non ha capito cosa volevi esattamente? Dopo la guarigione il tatuaggio è sbiadito o è scomparso? Il colore è migrato?

Se hai avuto una esperienza insoddisfacente con il trucco permanente posso darti alcuni consigli o mettere a disposizione il mio studio per riparare.

Dammi solo un minuto e ti spiego come possiamo risolvere insieme questo problema.

Come correggere un tatuaggio su sopracciglia, labbra o occhi che non ti piace

Come prima cosa hai bisogno di trovare una professionista in grado di ascoltarti, che possa capire cosa desideri e che sia sufficientemente brava tecnicamente da realizzare proprio quello che stai cercando. Dimentica quindi i lavori troppo economici e metti in conto che la scelta migliore potrebbe non essere sotto casa.

Alcune mie clienti fanno anche 5 ore di macchina per venire da me. Sul mio blog trovi alcune di queste esperienze.

Ricevo tante richieste di correzioni e coperture di tatuaggi

Almeno la metà delle mie nuove clienti vengono da esperienze non soddisfacenti con un altro operatore.

Ti spiego come procedo io. Si inizia con una consulenza, certamente. Si valuta il vecchio lavoro, le sue condizioni, la zona da trattare. Si valutano le caratteristiche specifiche del tuo viso e della tua pelle e si procede quindi con la nuova idea, la nuova progettazione.

Come in questo caso, dove sono andata a correggere un eyeliner eseguito da un altro operatore.

Nella foto puoi vedere il risultato subito dopo la prima seduta, nella quale si intravede ancora il vecchio tatuaggio che sono andata a coprire.
Quello che vedi è un eyeliner completamente riprogettato: nella prima seduta è stata eseguita una sfumatura molto ampia e soffice, agendo nel pieno rispetto della pelle (che infatti si è gonfiata pochissimo).

Nella seconda seduta, dopo aver controllato la guarigione del lavoro iniziale, proseguiremo sulla parte più vicina alle ciglia e in quella infraciliare, saturando con l’intensità necessaria a coprire i residui finali del vecchio tatuaggio.

Al termine, il risultato sarà l’elegante eyeliner sfumato che la mia cliente desiderava per se.

Questo genere di tatuaggio è doloroso? La dermopigmentazione fa male?

Assolutamente no. Benché il dolore e la sua percezione sono soggettivi, l’esperienza quotidiana con le mie clienti mi dice che no, il trucco permanente non è doloroso. Al massimo, in alcuni momenti e in determinate zone, si può avvertire un leggero fastidio.

Quanto costa correggere o coprire un tatuaggio realizzato con il trucco permanente?

I lavori di correzione e copertura vanno valutati caso per caso. Come ti ho spiegato prima, è necessaria una analisi accurata della situazione iniziale, sia per capire come intervenire e in quante sedute. Ad ogni modo, puoi consultare il mio listino prezzi qui sul mio sito, considerando però che si riferisce ai lavori nuovi e non alle coperture. Queste vanno sempre valutate insieme dopo la consulenza.

Dove puoi trovarmi?

Il mio studio di dermopigmentazione è a Riccione, Emilia Romagna. Qui lavoro con le mie clienti e tengo anche i corsi per la mia accademia. Sul sito trovi tutti i miei riferimenti. Chiamami per una consulenza, risolveremo insieme il tuo problema e uscirai finalmente bella come vuoi.

, , , , ,

CONTATTI

Per qualunque informazione o per un primo appuntamento contattami