30 Novembre 2020 Mariya Savchenko Permanent Beauty

Vi racconto una cosa di me e di una cliente speciale

Vi racconto una cosa di me, una piccola gioia che voglio condividere.
Quella nella foto, diciottenne, sono io.

La cliente invece è la mia prima titolare.

Lei è la persona che, insieme alle altre 3 socie, dieci anni fa mi diede fiducia facendomi lavorare nella sua struttura, aperta da trent’anni. Un’esperienza per me molto importante, la prima e l’unica da dipendente avuta prima di lavorare in autonomia e di rifiutare la proposta di un contratto a tempo indeterminato presso di loro.

Una cliente speciale che si affida esclusivamente a me per le sue sopracciglia. Un bellissimo rapporto fondato sulla stima reciproca, anche al di là della sfera professionale.

Nelle foto vedete il risultato dopo la prima seduta insieme ad una foto della situazione iniziale, che ho preso dal suo profilo perchè ho dimenticato di fotografarla prima del trattamento.

Riguardo il mio volto lontano nel tempo e lo confronto con il mio sorriso di ora, arricchito dalla responsabilità di essere mamma. Sono passati dieci anni e non posso che essere felice di quello che ho adesso.

A volte per capire davvero quanta strada si è fatta è necessario fermarsi, voltarsi indietro e guardare quel piccolo punto lontano da cui siamo partiti.

Vi ho detto che le mie titolari erano 4: anche altre due di loro sono mie clienti e con tutte ho conservato un bellissimo rapporto.

L’ho già scritto altre volte: faccio un lavoro bellissimo.

, , , , , , ,

CONTATTI

Per qualunque informazione o per un primo appuntamento contattami